Bluesign System: certified sustainable fabrics

By 20 aprile 2018Novità

Nell’elenco delle qualifiche delle imprese più sensibili ai temi dell’ecosostenibilità, un posto speciale merita il certificato rilasciato da Bluesign System.

Questo standard, sviluppato specificamente per il settore tessile, si basa infatti su un concetto diverso da una normale certificazione di qualità e riguarda diversi aspetti della produzione di sustainable fabrics.

L’organizzazione svizzera non si limita a certificare il prodotto finito, ma fornisce un’attività di audit sull’intero processo produttivo a partire dalle materie prime. Un’analisi basata su cinque criteri specifici: produttività delle risorse, sicurezza del consumatore, utilizzo delle acque, emissioni atmosferiche, salute e sicurezza sul lavoro.

Ciascuno di questi componenti è verificato sulla base del suo impatto ecologico, per arrivare a una valutazione complessiva che può includere anche suggerimenti e raccomandazioni di procedure alternative per ridurre l’impatto ambientale.

Un processo minuzioso e impegnativo, al termine del quale l’azienda tessile può diventare “System Partner” certificato Bluesign su uno o più prodotti o categorie di prodotto, a garanzia di una produzione a contenuto impatto ambientale.

L’intera produzione di M.I.T.I. è certificata Bluesign già dall’ormai lontano 2009.